Che cos'è il Seppuku? Origini, rituali e forme

Poche tradizioni e valori giapponesi possono essere così strazianti e insondabili per gli occidentali come il Seppuku. La sola menzione del "suicidio rituale" è sufficiente a spaventare la maggior parte dei non giapponesi.

Mentre l'Occidente considera questa pratica "barbara", i giapponesi della vecchia scuola e i non giapponesi che apprezzano la cultura samurai del Paese del Sol Levante considerano il Seppuku un gesto a dir poco onorevole.

Allora, di cosa si tratta e perché i Samurai sceglievano di eseguire questo rituale invece di altre alternative per salvare l'onore? Come eseguivano il Seppuku e ci sono forme di questo rituale? Anche le donne giapponesi eseguivano il Seppuku? Questa pratica persiste oggi?

Unitevi a noi nell'esplorazione di questi temi.

Che cos'è il Seppuku?

I non giapponesi chiamano l'autosventramento rituale "Hara-kiri", ma non sentirete nessun locale chiamare il suicidio rituale come tale. Lo chiamano invece Seppuku, dalle parole "setsu" (tagliare) e "fuku" (pancia).

Il Seppuku consiste nell'affondare un'arma dalla lama affilata nel lato sinistro del ventre e spostare la lama verso destra. L'azione recide l'aorta e la vena cava (i vasi sanguigni più grandi del corpo umano), lasciando la persona che esegue il Seppuku a morire dissanguata.

Le origini del Seppuku

Gli antichi giapponesi non praticarono il Seppuku fino alla fine del XII secolo, quando il poeta e guerriero giapponese Minamoto no Yorimasa preferì morire per mano sua a quella del nemico (il clan Taira) durante la prima battaglia di Uji nel 1180.

Il gesto di Minamoto aprì la strada al Seppuku come codice per i samurai: un modo più onorevole di accettare la sconfitta rispetto alla tortura e alla morte per mano dei nemici. Molti storici della cultura ritengono che i samurai considerassero il Seppuku più misericordioso, permettendo ai guerrieri di morire alle loro condizioni, preservando il loro onore e la loro dignità sul campo di battaglia.

Il rituale

Il primo Seppuku era rudimentale come qualsiasi altro suicidio e senza rituali. Non esisteva un Kaishakunin che garantisse una morte rapida dopo il Seppuku.

Per questo motivo, il Seppuku tra il XII e il XVII secolo era doloroso e la morte era lenta.

Le persone che eseguivano il Seppuku dovevano estrarre l'arma a lama e trafiggere la gola. In alternativa, la persona poteva posizionare la Katana contro il cuore e cadere a terra, affondando la spada da samurai affilata come un rasoio nel cuore.

Il periodo Edo vide la standardizzazione del rituale del Seppuku, rendendo l'atto uno spettacolo per il pubblico.

Preparazione

La persona che esegue il Seppuku fa un bagno di acqua fredda per restringere i vasi sanguigni ed evitare un'eccessiva emorragia. Indossa uno Shiro-shozoku (un kimono bianco) e consuma il suo ultimo pasto. Un Sanbo (un supporto) ospita l'arma e un panno per il rituale. Il guerriero scrive una "poesia di morte" e beve Sake per l'ultima volta.

Hara-Kiri

Il Kaishakunin sta dietro la persona che commette il Seppuku mentre afferra la lama e il panno sul Sanbo. Sebbene la Katana sia la spada preferita dai samurai per il Seppuku, essi possono usare anche una Tanto o una Wakizashi (è interessante notare che ci sono molti rituali associati alle spade Katana oltre a quello del Seppuku).

Il mandante (la persona che esegue l'Hara-kiri) si toglie l'abito per esporre il ventre e avvolge la lama con un panno per garantire la stabilità nel conficcare l'arma nell'addome. Affonda la lama nella pancia sinistra e la muove da una parte all'altra.

Il Kaishakunin sferra il colpo di grazia con un movimento rapido ma preciso. Contrariamente a molte rappresentazioni cinematografiche hollywoodiane, il Kaishakunin non decapita il maestro. Al contrario, il colpo di spada deve essere così preciso che la testa pende dal busto senza mai cadere a terra.

Questa posizione della testa del mandante definisce il Dakikubi, un elemento essenziale del Seppuku, e soddisfa la credenza shintoista secondo cui qualsiasi terreno a contatto con il sangue è impuro.

Possiamo solo immaginare la forza mentale del mandante quando esegue il Seppuku. Deve sopportare il dolore senza perdere la calma. Il Kaishakunin può dare il "colpo di grazia" solo quando l'agonia diventa insopportabile.

seppuku

Un rituale di Seppuku. Foto di Nippon.

La responsabilità del Kaishakunin

Molti occidentali vedono il Kaishakunin come il boia, un titolo che nessuno in Occidente accetterebbe volentieri. Tuttavia, la cultura samurai richiede che il Kaishakunin sia un maestro di spada. In caso contrario, non sarà in grado di assicurare il Dakikubi (la testa appesa al collo per un piccolo pezzo di carne e pelle), con conseguente vergogna e disonore.

Motivi del Seppuku

I guerrieri e le persone comuni compiono il Seppuku per motivi diversi. Ecco i più importanti.

  • Espiazione - Qualsiasi atto vergognoso che non può essere rettificato dal guerriero o dalla persona richiede che l'individuo compia il Seppuku. La parola chiave è "irrimediabile" o "non riparabile". Pertanto, le trasgressioni minori sono un'esenzione perché la persona coinvolta può fare ammenda.

  • Accordo di pace - All'epoca dei samurai, i daimyo o signori in guerra si scontravano per l'onore e la supremazia. Purtroppo, il ciclo di vendette dura decenni, a meno che il Daimyo perdente non compia il Seppuku e interrompa per sempre il ciclo. Questo atto inaugura un periodo di pace.

  • Pena capitale - Ai guerrieri che hanno commesso gravi reati (stupro, tradimento, omicidio immotivato, corruzione e rapina) viene spesso inflitta la "pena di morte", ma con una grazia di salvezza: possono eseguire il Seppuku da soli.

  • Esecuzione - Il Seppuku può essere l'equivalente giapponese della ghigliottina francese (anche se il mandante non è mai stato decapitato). Il condannato esegue il rituale senza l'arma da taglio. Al suo posto viene dato un ventaglio di carta. Quando il condannato tocca il ventaglio, il Kaishakunin sferra il colpo.
  •  

    Vale la pena di distinguere il Seppuku come punizione capitale dall'esecuzione. La prima descrive un samurai caduto disposto a compiere il Seppuku da solo (anche se su ordine di un'autorità).

    Nel frattempo, l'esecuzione indirizza la pena capitale a individui che non vogliono eseguire il Seppuku. Significa anche che la morte del condannato non perdona o assolve la sua famiglia dal crimine.

    Forme di Seppuku

    Le persone hanno ragioni diverse per compiere il Seppuku. Tuttavia, vale la pena notare che possiamo classificare queste motivazioni in due forme distinte di Seppuku: volontario e obbligatorio.

    Volontario

    La maggior parte degli individui che compiono un Seppuku lo fanno per salvare la faccia, recuperare l'onore o espiare errori irreparabili. Alcuni possono anche commettere lo sventramento rituale per protesta.

    La sconfitta del Giappone nella Seconda Guerra Mondiale ha visto molti ufficiali militari di alto rango e leader di governo commettere Seppuku volontariamente. Anche il romanziere giapponese Mishima Yukio si è autosventrato nel 1970 per protestare contro il deterioramento dei valori tradizionali del Giappone.

    Alcuni esempi di Seppuku volontario sono i seguenti.

  • Oibara
  • Conosciuto anche come Tsuifuku o Kun'yomi, l'Oibara prevede che i servi eseguano il Seppuku alla morte del padrone. Ciò significa che il servo è fedele a un solo padrone e che servire un altro signore è disonorevole e disonorevole.

  • Kanshi
  • Sebbene la maggior parte degli "autosventramenti rituali" avvenga con altre persone che assistono all'evento, il Kanshi è diverso. Conosciuto come "morte di rimostranza", il Kanshi richiede che la persona esegua l'Hara-kiri in privato, lo fasci e porti la sua lamentela o protesta al suo padrone o signore. L'individuo rivela la ferita mortale prima di morire.

  • Funshi
  • Questo Seppuku è quasi identico al Kanshi: una dichiarazione di protesta o di insoddisfazione nei confronti di un padrone o di un signore. Tuttavia, la persona che esegue il Seppuku non esprime più la sua preoccupazione e si limita a eseguire il rituale. Questo Seppuku viene chiamato "morte per indignazione".

  • Jumonji Giri
  • Il "taglio a croce", il Jumonji giri, è un modo atrocemente doloroso di porre fine alla propria vita per salvare l'onore. La persona che esegue il Seppuku non si limita a praticare il taglio orizzontale nel ventre. Deve estrarre lo stesso strumento a lama, immergerlo nella linea mediana sotto la cassa toracica e muoverlo verso il basso per formare una croce con il taglio orizzontale.

    Il Jumonji giri elimina anche il Kaishakunin, privando la persona che esegue il Seppuku di una morte rapida. È l'ultima dimostrazione di ardimento, coraggio e dedizione per riconquistare l'onore.

  • Obligatory
  • La pena capitale e l'esecuzione sono esempi di Seppuku obbligatorio. Un'autorità ordina al guerriero o all'individuo di eseguire il Seppuku per salvare l'onore di quest'ultimo.

    Un classico esempio di Seppuku obbligatorio è la storia dei 47 Ronin. Sebbene i Samurai senza padrone vendicassero la morte del loro signore solo giustiziando il Daimyo avversario, lo Shogun dell'epoca (Tokugawa Tsunayoshi) ordinò ai guerrieri di commettere Seppuku per "morire con onore" invece di essere trattati come "criminali".

    Le donne e i bambini fanno il Seppuku?

    Il Seppuku femminile varia dalla versione maschile. Non sarebbe corretto chiamare il suicidio rituale femminile "Seppuku" perché non prevede il taglio del ventre. Le mogli e le donne delle famiglie samurai si tolgono la vita tagliandosi le arterie carotidee della gola. In molti casi, la donna muore da sola.

    La donna che esegue il suicidio usa un Kaiken o un Tanto in un colpo solo. Inoltre, lega le ginocchia per mantenere una "posa dignitosa", evitando che le estremità inferiori si agitino durante le convulsioni della morte.

    Il Giappone feudale non esentava i bambini dal Seppuku, soprattutto quelli appartenenti a famiglie di samurai. Pertanto, non era insolito che una famiglia dovesse affrontare l'esecuzione se la violazione della condotta era abbastanza grave.

    Il seppuku nel XXI secolo

    Il Giappone ha abolito il Seppuku nel 1873. Tuttavia, molti uomini giapponesi tradizionali continuavano ad aderire a questi rituali come atto finale per salvare il proprio onore dal disonore. L'ultimo Seppuku registrato è stato quello di Mishima Yukio, avvenuto nel 1970 presso il quartier generale delle Forze di Autodifesa giapponesi.

    Sebbene il suicidio rituale tradizionale (cioè il Seppuku) sia raro nel Giappone del XXI secolo, il numero di suicidi rimane elevato. Più di 17 uomini e donne giapponesi ogni 100.000 si suicidano, con gli uomini che sopportano il peso maggiore, con 24,3 su 100.000.

    seppuku

    Scena del Seppuku di massa dal film "47 Ronin". Foto di Commentaramafilms.

    Il bilancio

    Spesso frainteso, il Seppuku insegna l'onore e la dignità al mondo del XXI secolo. È l'estremo sacrificio e la dimostrazione della propria forza d'animo, qualcosa che molti individui del XXI secolo trovano difficile da apprezzare e rispettare. Il Seppuku potrebbe essere scomparso, ma il suo spirito continua a vivere, soprattutto in un mondo in cui i suicidi crescono a un ritmo senza precedenti.

    Le nostre Katane

    Voir Tout
    Salva €20,00
    Katana Fuyu 冬Katana Fuyu 冬
    Katana Fuyu 冬
    Prezzo di venditaDa €230,00 Prezzo regolare€250,00
    In magazzino
    Katana Kangeki 感激Katana Kangeki 感激
    Katana Kangeki 感激
    Prezzo di venditaDa €280,00
    In magazzino
    Katana Kuro 黒Katana Kuro 黒
    Katana Kuro 黒
    Prezzo di venditaDa €330,00
    In magazzino
    Katana Midori no yoru 緑の夜Katana Midori no yoru 緑の夜
    Katana Midori no yoru 緑の夜
    Prezzo di venditaDa €290,00
    In magazzino
    Katana Murasaki 紫Katana Murasaki 紫
    Katana Murasaki 紫
    Prezzo di venditaDa €230,00
    In magazzino
    Katana Hasunohana 蓮の花Katana Hasunohana 蓮の花
    Katana Hasunohana 蓮の花
    Prezzo di venditaDa €530,00
    In magazzino
    Katana Jin 寺院Katana Jin 寺院
    Katana Jin 寺院
    Prezzo di venditaDa €250,00
    In magazzino
    KATANA HEBI ヘビKATANA HEBI ヘビ
    KATANA HEBI ヘビ
    Prezzo di venditaDa €430,00
    In magazzino
    Katana Tsuyo 強Katana Tsuyo 強
    Katana Tsuyo 強
    Prezzo di venditaDa €380,00
    In magazzino
    Katana Yoru 夜Katana Yoru 夜
    Katana Yoru 夜
    Prezzo di venditaDa €290,00
    In magazzino
    Katana Yūga 優雅Katana Yūga 優雅
    Katana Yūga 優雅
    Prezzo di venditaDa €390,00
    In magazzino
    Katana Watatsumi 海神Katana Watatsumi 海神
    Katana Watatsumi 海神
    Prezzo di venditaDa €320,00
    In magazzino