Lucidatura della katana: come lucidare una katana

Una Wakizashi o Katana può avere uno scopo simile a quello di qualsiasi altra spada. Tuttavia, queste spade giapponesi da samurai hanno un aspetto più raffinato e un carattere più ricercato rispetto alle spade lunghe e agli spadoni. Per questo motivo, la lucidatura della Katana richiede una cura estrema e una pazienza senza pari.

Una lucidatura approssimativa può rovinare la lama (Nagasa) e alterare l'eccezionale geometria della Katana, lasciandovi con una Katana indegna di essere ammirata.

D'altra parte, una lucidatura eccellente non solo esalta la bellezza della Katana, ma aumenta anche il valore della spada Samurai. Non sorprende che solo un maestro lucidatore di spade giapponesi (Togishi) possa esaltare la bellezza e l'anima di una Katana.

Unitevi a noi nell'esplorazione del mondo altrettanto mistico della lucidatura della Katana. Esamineremo gli stili di lucidatura delle spade samurai e le fasi necessarie per rivelare l'impareggiabile eleganza della Katana.

Breve storia della lucidatura delle katane

La storia della lucidatura delle Katana è antica quanto la fabbricazione delle spade giapponesi. Sebbene nessuno storico sia in grado di stabilire con esattezza le origini del processo, la maggior parte ritiene che l'arte della lucidatura delle Katana sia iniziata a metà del periodo Heian (dal 794 al 1185 d.C.).

La lucidatura della Katana aveva uno scopo diverso a quei tempi. I togishi affinavano il filo della Katana per migliorare la capacità della spada di tagliare, fendere e trafiggere. Una Nagasa affilata come un rasoio permetteva ai guerrieri samurai di sconfiggere gli avversari con il minor numero possibile di colpi.

Oggi la lucidatura della Katana assume un valore più estetico. Nessuno può negare l'impareggiabile eleganza della Katana, con la sua caratteristica lama moderatamente ricurva e una linea di tempra (hamon) altrettanto iconica che delimita il bordo chiaro ma affilato e la spina dorsale scura ma resistente in vari motivi. È responsabilità di Togishi dare vita a queste caratteristiche.

A differenza di altre tecniche di lucidatura della spada, la lucidatura della Katana è un affare generazionale. Come per il Katana-kaji, non si può diventare Togishi senza aver imparato e padroneggiato l'antica arte della lucidatura della Katana. Sfortunatamente, nel Giappone del XXI secolo sono in pochi a possedere questa distinzione.

I moderni Toshigi sono discendenti di Hon'ami Myohon. Honami prestò servizio come Dobo-shu sotto lo shogun Ashikaga Takauji (1305-1358) e avviò un'attività familiare di cura, lucidatura e valorizzazione di Katana e altre spade giapponesi per secoli. Sebbene la Restaurazione Meiji abbia visto la scomparsa dei samurai e la chiusura dei negozi delle varie filiali di Hon'ami, la famiglia Soke ha scelto di portare avanti la tradizione della lucidatura delle Katana.

Un discendente di Hon'ami - Hon'ami Mitsuhisa - pubblicò nel 1955 "Le regole e le caratteristiche delle spade giapponesi", che divenne uno dei libri più venerati sulla valutazione della Katana.

katana polishing

Elementi essenziali per la lucidatura della Katana di un Togishi. Foto di Andrew Ickeringill.

2 stili di lucidatura delle spade samurai

A nessuno piace una spada poco brillante, soprattutto se si tratta di una Katana. Tutti vogliono quel caratteristico scintillio quando la luce colpisce la lama mentre la persona tiene la spada da samurai in una mano. È un'opera d'arte ipnotica e solo un Togishi può far brillare una Katana come il Katana-kaji l'ha immaginata.

Toshigi utilizza diversi stili di lucidatura per far risaltare le gemme di ogni Katana. Sebbene le autentiche Katana giapponesi siano realizzate esclusivamente in acciaio Tamahagane, alcuni fabbri possono utilizzare altri materiali (ad esempio, acciaio inossidabile e altri acciai ad alto tenore di carbonio). Alcuni fabbri variano anche i processi di tempra, conferendo alle loro spade Katana caratteristiche distinte.

Tuttavia, la lucidatura della Katana richiede spesso una delle due tecniche o stili di finitura della lama, consentendo a un Togishi di elevare l'impareggiabile bellezza della spada.

Hadori

Lo stile di lucidatura Hadori Katana è esclusivo delle spade Samurai temperate in argilla. Come accennato, ogni Katana-kaji (fabbro di spade tradizionale giapponese) ha una miscela "segreta" di ingredienti utilizzati per temprare una Katana, conferendole una forza e una flessibilità eccezionali. Sebbene le spade da samurai temprate in argilla richiedano "argilla", i singoli Katana-kaji possono aggiungere altri ingredienti per ottenere le qualità desiderate.

Un Togishi specializzato nello stile Hadori utilizza una pietra Hadori venerata per la sua ruvidità. Il lucidatore strofina il Nagasa della Katana sulla pietra Hadori, prestando molta attenzione ai bordi sottili dell'Hamon. La pazienza è una virtù nello stile Hadori, che consente al Togishi di evidenziare la forma dell'Hamon e di conferire alla Katana un aspetto attraente e affascinante.

Gli storici dicono che un Togishi trascorre innumerevoli ore a lucidare la Katana con una dedizione unica, una caratteristica che poche persone del XXI secolo possono vantare.

Vale la pena notare che la qualità della lucidatura della Katana con questo stile dipende dall'Hamon, dall'abilità del Togishi e dall'attrezzatura disponibile. Nessuna lucidatura Hadori farà emergere le migliori qualità dell'Hamon se quest'ultimo non è intrinsecamente bello. Allo stesso modo, un Hamon elegante rimarrà nascosto nelle mani di un Togishi non esperto.

Un sotto-stile di lucidatura delle Katana Hadori è il "feather Hadori". Questo stile si colloca un gradino più in alto rispetto alle tecniche di lucidatura Hadori convenzionali, richiedendo al Togishi di concentrarsi maggiormente sull'Hamon. Questo stile richiede al Togishi di creare linee profonde e distinte sull'Hamon per produrre una struttura simile a una piuma di uccello. Se una Katana lucidata con tecniche Hadori è bella, una spada da samurai rifinita con piume Hadori sarebbe fuori dal mondo.

how to polish a katana

Lucidatura di una Katana in stile Hadori. Foto di KSKY.

Sashikomi Nugui

Se lo stile di lucidatura Hadori Katana richiede una speciale "pietra d'acqua" per rivelare l'impressionante bellezza dell'Hamon, lo stile Sashikomi Nugui lo eleva.

Questa tecnica può richiedere diversi giorni o settimane per essere completata, utilizzando una miscela unica di sabbia di ferro (Satetsu) e olio di chiodi di garofano per evidenziare l'Ha della Katana (il bordo affilato come un rasoio) e scurire la superficie della Nagasa.

Prima di applicare la miscela di nugui, il Togishi lucida l'Hamon e il Jihada (la grana della lama) con una pietra Hazuya. L'Hazuya è una pietra per lucidare Uchigumori con una grana di carta vetrata equivalente a 3000-5000 grani.

Il togishi lucida poi il Nagasa con una pietra Jizuya. Questa pietra è più dura e più fine dell'Hazuya e serve a chiarire il colore naturale e i motivi unici dell'acciaio Tamahagane.

Sebbene la maggior parte dei Togishi utilizzi Satetsu e olio di chiodi di garofano, alcuni mescolano Tsushima e altri composti di magnetite con altri ingredienti "segreti" per produrre il colore Jihada desiderato. L'applicazione del Nugui preserva la bellezza dell'Hamon schiarendo l'Hamon e scurendo le aree circostanti. Questa tecnica è adatta solo alle spade Samurai con venature e Hamon ben definiti.

katana polishing techniques

Lucidatura di una Katana in stile Sashikomi Nugui. Foto di KSKY.

2 fasi di lucidatura della katana

Gli stili di lucidatura Hadori e Sashikomi Nugui Katana contribuiscono a far risaltare l'impareggiabile eleganza della Katana. Tuttavia, si tratta di processi di rifinitura della lama destinati a mettere in risalto l'Hamon. Prima che un Togishi possa applicare queste finiture, la Katana deve essere sottoposta a due fasi di lucidatura: Shitaji Togi e Shiage Togi.

Fase 1: Shitaji Togi - Il polacco di fondazione

Subito dopo la forgiatura, il Katana-kaji consegna la Katana a un Toshigi per la lucidatura iniziale o di base. Il Toshigi inizia a lucidare la Katana con la stessa grana usata dal Katana-kaji prima di consegnarla.

Ad esempio, se il Katana-kaji ha utilizzato una pietra ad acqua #700, il Toshigi deve iniziare lo Shitaji Togi con la #700 prima di passare a lucidature di grana più fine.

Il Togishi osserva le seguenti fasi.

  • Preparare la piattaforma di lucidatura Togi-dai per raccogliere i trucioli e l'acqua durante la lucidatura della Katana.
  • Appiattire e modellare ogni pietra d'acqua (con grane progressivamente più fini) utilizzando una pietra diamantata per smussare i bordi ed eliminare i segni di taglio.
  • Lucidare la Katana utilizzando le grane #500, #700 o l'ultima grana utilizzata dal Katana-kaji. Questa azione rimuove eventuali graffi di pietra Kongo-do o Arato.
  • Lucidare la Katana con la pietra naturale Binsui-do per perfezionare la forma del Nagasa e apportare sottili modifiche.
  • Rimuovere i graffi del Binsui-do dalla Nagasa utilizzando una lucidatrice sintetica #1000. Il Togishi fa scorrere la Katana quasi parallelamente o in forte diagonale rispetto alla lunghezza del Nagasa.
  • Eliminare i segni dei graffi della lucidatrice sintetica #1000 dalla lama usando il Kaisei-do naturale lungo tutta la lunghezza della Katana.
  • Utilizzare il Chu-Nagura-do per lucidare la lama e rimuovere i graffi lasciati dal Kaisei-do. Da questo momento in poi, il Togishi deve lucidare la Katana solo nel senso della lunghezza o lungo la lunghezza della spada per ottenere il classico aspetto della Katana.
  • Aumentare il livello di lucidatura dell'Ha (il bordo affilato della Katana) usando la pietra bianca Komanaguro-do.

  • Determinare se la Katana richiede una maggiore rifinitura della lama utilizzando pietre di lucidatura a grana più fine.

Lo Shitaji Togi prepara la Katana per gli ultimi ritocchi, eliminando le irregolarità e mantenendo l'aspetto elegante e la forma geometrica della Nagasa.

how to polish a katana

Un Chu-nagura-do per la lucidatura della Katana. Foto di Tomo Nagura.

Fase 2: Shiage Togi - Lo smalto finale

L'applicazione dello Shiage Togi a una Katana richiede concentrazione e pazienza. Il processo può durare quanto tutti gli altri processi di fabbricazione della Katana messi insieme. Un Togishi utilizza una pietra ad acqua Uchigumori e pietre più piccole per la lucidatura finale della Katana. Questi materiali sono necessari per conferire alla Katana il suo aspetto leggendario. Lo Shiage Togi prevede quanto segue.

  • Concentrarsi sull'area di transizione del Nagasa tra Ji e Ha utilizzando un Suita-uchigumori-do. Questa fase è laboriosa e richiede tempo, perché richiede al Togishi di applicare una pressione costante sulla lama mentre scivola sulla pietra d'acqua. Il Togishi può utilizzare altri tipi di Uchigumori per adattarsi all'acciaio e alla durezza della Katana.
  • Utilizzare il Narutaki-do naturale per lucidare la sezione Ji del Nagasa.
  • Utilizzare Hazuya e Jizuya derivati da koppa Narutaki-do e Uchigumori-do per aggiungere profondità e uniformare la superficie del Nagasa. Il Togishi attacca queste pietre a dito alla carta Washi naturale con Urushi.

katana polishing ways

Una pietra da dito Hazuya (a sinistra) e Jizuya (a destra) per la lucidatura della Katana. Foto di WorthPoint.

Il Togishi utilizza pietre a dito per lucidare accuratamente ogni centimetro quadrato del Nagasa alla volta. Si tratta di un processo minuzioso che richiede occhi d'aquila e un'attenzione impareggiabile ai dettagli. Devono scegliere la pietra giusta per levigare le irregolarità legate all'Uchigumori e altri graffi. Il processo culmina con il versamento di acqua bollente sul Nagasa per prepararlo alla finitura Sashikomi Nugui.

Il bilancio

Sebbene lo scopo sia identico, la lucidatura della Katana è più impegnativa della lucidatura e dell'affilatura di altre spade e strumenti a lama (compresi i coltelli). Non sorprende che solo i togishi esperti siano in grado di esaltare l'impareggiabile bellezza, eleganza e precisione della Katana. Se volete ripristinare il fascino mistico della vostra Katana, lasciate che sia un professionista a farlo per voi.

Le nostre Katane

Voir Tout
Salva €20,00
Katana Fuyu 冬Katana Fuyu 冬
Katana Fuyu 冬
Prezzo di venditaDa €230,00 Prezzo regolare€250,00
In magazzino
Katana Midori no yoru 緑の夜Katana Midori no yoru 緑の夜
Katana Midori no yoru 緑の夜
Prezzo di venditaDa €290,00
In magazzino
Katana Watatsumi 海神Katana Watatsumi 海神
Katana Watatsumi 海神
Prezzo di venditaDa €320,00
In magazzino
Katana Kuro 黒Katana Kuro 黒
Katana Kuro 黒
Prezzo di venditaDa €330,00
In magazzino
Katana Kangeki 感激Katana Kangeki 感激
Katana Kangeki 感激
Prezzo di venditaDa €280,00
In magazzino
Katana Jin 寺院Katana Jin 寺院
Katana Jin 寺院
Prezzo di venditaDa €250,00
In magazzino
Katana Murasaki 紫Katana Murasaki 紫
Katana Murasaki 紫
Prezzo di venditaDa €230,00
In magazzino
KATANA HEBI ヘビKATANA HEBI ヘビ
KATANA HEBI ヘビ
Prezzo di venditaDa €430,00
In magazzino
Katana Ōchō 王朝Katana Ōchō 王朝
Katana Ōchō 王朝
Prezzo di venditaDa €320,00
In magazzino
Katana Yoru 夜Katana Yoru 夜
Katana Yoru 夜
Prezzo di venditaDa €290,00
In magazzino
Katana Geiko 芸子Katana Geiko 芸子
Katana Geiko 芸子
Prezzo di venditaDa €280,00
In magazzino
Katana Hasunohana 蓮の花Katana Hasunohana 蓮の花
Katana Hasunohana 蓮の花
Prezzo di venditaDa €530,00
In magazzino